CARATTERISTICHE  DELLO SCINCO


Questo piccolo rettile, dal nome scientifico di Tribolonotus Gracilis, è originario della Nuova Guinea e negli ultimi venti anni si è diffuso come ospite di rettilari per le sue forme che ricordano quelle di un piccolo coccodrillo. Sua caratteristica che lo identifica a primo impatto è la per la presenza di un anello arancione attorno agli occhi. Dalla testa fino alla coda è percorso da 4 file di “spine”. Le dimensioni sono piccole, fino a massimo 20 cm per i maschi poco più piccole le femmine. Anche il peso rimane contenuto, con  le femmine che raggiungono un peso di circa 35g mentre i maschi fino a 45g. Quest'ultimi inoltre hanno dei cuscinetti alla base delle dita delle zampe posteriori e squame allargate alla base della coda, assenti nelle femmine. 
Lo Scinco ha abitudini crepuscolari e notturne,  è  timido ma capace di vocalizzare se manipolato, uno dei pochissimi rettili a farlo.


ALIMENTAZIONE


 Lo Scinco è fondamentalmente insettivoro. Gli adulti vanno alimentati due o tre volte a settimana con: tarme della farina, grilli, blatte, limacce, chiocciole e lombrichi. Si raccomanda l'utilizzo di integratori di calcio e vitamina D3. Gli esemplari baby vanno alimentati con frequenza quasi giornaliera.

COME ALLESTIRE UN TERRARIO PER LO SCINCO


Il terrario perfetto  per una coppia deve misurare circa 100x60 cm e possibilmente ed avere la presenza di, tronchi, cortecce e piante vere (tipo pothos)per creare molti nascondigli sotto cui scavano la tana. Il substrato deve essere composto da uno stato di 8-10 cm di fibra di cocco con piante vere per mantenere alta l'umidità e per ricreare al meglio le condizioni del loro habitat naturale.
Un terzo del terrario deve essere occupata dalla parte acquatica non molto profonda, da cambiare di frequente, per permettere agli scinchi di entrare ed uscire agevolmente. Le temperature diurne ideali sono tra i 25° e i 27°C,di notte non più bassa di 20°C. Per il riscaldamento si può utilizzare un piccolo spot non puntato al suolo perché il substrato deve restare sempre “fresco”. Per lo stesso motivo se si utilizza il tappetino riscaldante va posto su un lato del terrario e non sul fondo. Per l'assimilazione della vitamina D3 è necessario, come per ogni altro rettile, la presenza di una lampada a raggi ultravioletti.
La coabitazione tra esemplari delle stesso sesso può essere problematica.

DOVE ACQUISTRE UNO SCINCO

MY PET STORE
è autorizzato a trattare animali esotici: contatta le nostre strutture per ulteriori informazioni sulla razza e sulle migliori modalità di allevamento. Acquista il tuo esemplare cliccando QUI !