My Pet Store
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il blog di My Pet

Il blog di My Pet > Tegu Rufescens: scopri questo rettile molto particolare

Tegu Rufescens: scopri questo rettile molto particolare

Carattiristiche e allevamento domestico

Share on Facebook
Tweet

Questo sauro è originario del Sud America, conosciuto anche come Tegu Rosso o Tegu Argentino, in Italia è in libera vendita dal 1996.
Ha abitudini diurne e prettamente terrestri.

ABITUDINI E CARATTERISTICHE

Vivendo in un clima temperato in Argentina, brumano in inverno, seppellendosi e rimanendo in gran parte dormienti durante i periodi più freddi, in alcune zone fino a sette mesi. Hanno l'abitudine per abitudine in altri periodi dell'anno.
Sono comuni nel commercio di animali domestici. Possono essere addestrati con "clicker", e sono noti per seguire i loro proprietari in giro per casa "come un cane".
Hanno quindi una colorazione tendente al rossiccio e dimensioni da adulti che arrivavano ai 90 cm per le femmine, i maschi raggiungono i 140 cm.


CRESCITA

Il tegu rosso cresce rapidamente, tipicamente raggiungendo la maturità in due o tre anni. Non è raro che i giovani ben nutriti sperimentino una crescita di più di un pollice a settimana.

COME ALIMENTARE UN TEGU DOMESTICO

Il tegu rosso è un alimentatore molto opportunistico. Gli esemplari selvaggi mangeranno una varietà di sostanze vegetali e animali: frutta, verdura, insetti, roditori, uccelli e pesci. I tegus rossi allevati in cattività saranno spesso più schizzinosi, soprattutto come giovani, e potrebbero preferire una dieta prevalentemente a base di carne.

Essendo onnivori, il tegu rosso mangerà una vasta gamma di cibi, con particolare attenzione alle proteine ​​animali, inclusi roditori piccoli e medi, uccelli, molti insetti e qualsiasi animale morto che possano raccogliere. L'allevarlo in cattività deve tenere conto di queste inclinazioni naturali, cercando di sostenere una dieta adeguata.

DOVE ACQUISTRE UN TEGU

MY PET STORE è autorizzato a trattare animali esotici: contatta le nostre strutture per ulteriori informazioni sulla razza e sulle migliori modalità di allevamento. Acquista il tuo esemplare cliccando QUI     

 
Il blog di My Pet > Iguana Verde, nuovo ospite di MY PET

Iguana Verde, nuovo ospite di MY PET

Un rettile particolare tutto da scoprire

Share on Facebook
Tweet
L'Iguana è un rettile originario  del Sud America, appartenente alla famiglia delle Iguanidae.

L'iguana è un rettile arboricolo. che da giovane si presente di un colore verde particolarmente acceso che crescende si "spegne" fin quasi a tendere al grigi, che inizia a diventare grigio spento man mano che diventa adulta. In cattività può raggiungere dimensioni fino a 1.5 mt circa, leggermente meno rispetto a quanto accade in natura

Proprio come le lucertole e altri rettili, l'iguana ha la capacità di liberarsi della coda nel caso in cui si sente in pericolo e afferrato per questa estremità, ma la coda non crescerà in maniera così grande e bella come quella originale. Inoltre, se la perde una seconda volta non le ricrescerà più.


COME ALLEVARE UN IGUANA DOMESTICO


La temperatura all'interno del terrario sarà compresa tra 28ºC e 32ºC. Durante la notte, quando l'iguana è inattiva, puoi abbassare la temperatura fino a 25º.
Sul fondo del terrario dovrai mettere uno strato di ghiaia compreso tra 11 e 15 centimetri, sotto il quale passeranno tutti i cavi: del riscaldamento e della luce fluorescente UBV 0.5, in modo che l'iguana sintetizzi correttamente la vitamina D così da poter crescere i modo sano.
L'umidità deve oscillare tra il 70 e l'85%. Ricorda di tenere l'abbeveratoio più lontano possibile dalle zone più calde e di cambiargli l'acqua ogni giorno. Questo rettile ha bisogno di uno spazio sufficentemente ampio per poter vivere in modo corretto, inoltre essendo in natura ottimi nuotatori sarebbe ottimale prevedere uno spazio in cui possa bagnarsi in modo agevole.


ALIMENTAZIONE DI UN IGUANA DOMESTICO



Quando l'iguana è giovane mangia con maggiore frequenza rispetto a quando diventa adulta. Normalmente, in natura la sua dieta si basa su insetti, frutta, verdura, foglie e piante. In linea di massima bisogna rispettare una dieta formata da alimenti freschi integrati da prodotti specifici, per sopperire agli eventuali squilibri alimentari dati da una non corretta somministrazione di prodotti freschi

La frequenza con la quale bisogna alimentarla, tranne nei primi mesi in cui deve mangiare quotidianamente, è di tre volte alla settimana, preferibilmente al tramonto o la mattina. Come accennato prima, una volta adulta avrà meno bisogno di mangiare e, inoltre, gli esemplari adulti passano da essere insettivori ed erbivori ad avere una dieta completamente erbivora. Il veterinario ti darà tutte le informazioni necessarie per offrigli un'alimentazione adeguata in tutte le sue fasi.

IMPORTANTE !!


Mai afferrare un iguana per la coda, questa stacca con facilità. L'esemplare deve essere preso con attenzione da sotto la pancia, all'altezza delle zampe anteriori


Hai deciso di prendere un'iguana come animale domestico ? Contatta le nostre sedi per informazioni sulla razza, per altri consigli sulla migliore modalità di allevamento e per eventualmente procedere all'acquisto: CLICCA QUI