Sono in arrivo nel nostro reparto di acquariologia tre particolarissime specie di pesce d'acqua dolce:

Testa di Leone (mutamento del più comune carassius auratus )

Bubble Eye (Carassio Occhi a Bolla d'acqua)

Pesce panda (Corydoras panda)

Il pesce Testa di Leone, variazione del più comune pesce rosso, è noto per una escrescenza cerebrale sulla testa, frutto di incroci iniziati fin dal XVI sec. Questa crescita cerebrale comincia a svilupparsi quando i pesci sono intorno all’età di 4 mesi. La crescita dovrebbe essere pienamente sviluppata quando l’esemplare ha circa due anni, anche se talvolta il processo termina più tardi. Questa escrescenza è chiamata anche cappuccio, la cui crescita può arrivare a ostacolare la stessa vista degli esemplari.

Gli oranda testa di leone sono pesci della famiglia dei carassius auratus originariamente allevati in Cina come la maggior parte delle razze di pesci rossi (anche se alcune sono state sviluppate in Giappone). I cinesi lo chiamano anche “fiore dell’acqua” a causa del nuoto grazioso e del loro aspetto fisico.

Il pesce Panda, corydoras panda, hanno il corpo chiaro con una macchia nera dagli occhi, uno spot nero sulla pinna dorsale e un altro vicino alla base della pinna caudale. Soprattutto la prima delle caratteristiche elencate le da il nome del più famoso mammifero.

Le spine della pinna dorsale sono rigide e sono in grado di perforare la pelle umana, quindi cui deve essere usata molta cautela quando si maneggiano. Questa specie un lieve dimorfismo sessuale: le femmine appaiono lievemente più tozze, inoltre presentano la pinna dorsale arrotondata a differenza dei maschi nei quali appare leggermente appuntita.

Il pesce Bubble Eye, o Carassio Occhi a Bolla d'Acqua, è una specie originaria della cena Cina, probabilmente da inizio XX, e derivato da incroci selettivi del pesce Celestial da cui ha ereditato probabilmente anche la mancanza di pinna dorsale. Questa specie presenta occhi sporgenti e iride rivolta verso l'alto, ma con presenza di sacche di fluido nella parte inferiore. Come il Demekin ed il Celestial, gli occhi sono posizionati normalmente ma dopo qualche mese cominciano ad estroflettersi e le sacche a gonfiarsi. La qualità dell'acqua contribuisce molto alla bellezza della specie, in quanto il fluido che rigonfia la parte anteriore del pesce può divenire opaco.